Pubblicato il

Taurina: cos’è benefici controindicazioni effetti collaterali

taurina

La taurina è una sostanza prodotta da molti esseri viventi
La maggior parte degli esseri viventi è in grado di sintetizzare la taurina. La biosintesi della taurina nei mammiferi viene solitamente prodotta nel pancreas da una degradazione ossidativa della cisteina alla taurina. La taurina si trova in grandi quantità nel cervello, nella retina, nel cuore e nelle piastrine. La taurina oltretutto, è un componente essenziale di molte bevande energetiche come gli integratori sportivi e serve per migliorare le prestazioni. La taurina può essere ingerita nel consumo di carne e pesce. Nel corpo umano è presente nel tessuto muscolare, nel sangue e nel sistema nervoso. Molte persone assumono integratori di taurina per migliorare la loro salute e avere migliori prestazioni fisiche e mentali.
Spesso le persone consumano taurina in bevande energetiche. Queste bevande di solito includono una varietà di altri nutrienti, così come una grande dose di caffeina ed è anche molto probabile che dal consumo di questo tipo di bevande si possono presentare alcuni degli effetti negativi della caffeina come: insonnia. irrequietezza e difficoltà di concentrazione. 

Benefici Taurina


Ecco alcuni dei suoi ruoli principali nella funzione del corpo: 

• Aiuta a mantenere la corretta idratazione e l’equilibrio elettrolitico nelle cellule.

• Aiuta a regolare i minerali come il calcio nelle cellule.

• E’ essenziale nella formazione dei sali biliari, che sono necessari per la digestione.

• Supporta la funzione generale del sistema nervoso centrale e la salute maculare.

• Regola la salute del sistema immunitario e la funzione antiossidante.

Se sei in ottima salute, allora il tuo corpo può produrre abbastanza taurina per soddisfare le tue necessità quotidiane. Tuttavia, ci sono casi in cui il corpo di una persona non produce o non può produrre taurina sufficiente a causa di determinati motivi. Alcune persone assumono integratori di taurina come medicina, per curare l’insufficienza cardiaca congestizia, l’ipertensione, le malattie del fegato (epatite), il colesterolo alto (ipercolesterolemia) e la fibrosi cistica. Altri usi includono disturbi convulsivi (epilessia), autismo, disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), problemi agli occhi (disturbi della retina), diabete, psicosi e alcolismo. La taurina, viene anche usata per migliorare le prestazioni mentali, per prevenire gli effetti collaterali della chemioterapia e come antiossidante. La taurina presenta funzioni biologiche essenziali per il funzionamento del corpo. È responsabile della coniugazione degli acidi biliari, dell’osmoregolazione e della modulazione della segnalazione del calcio.

La taurina e il sistema cardiovascolare


La taurina è essenziale per il funzionamento del sistema cardiovascolare, del muscolo scheletrico, della retina e del sistema nervoso centrale (mentre attraversa la barriera emato-encefalica).
Gli studi indicano che la taurina può aiutare con la rigenerazione delle cellule cerebrali. Un supplemento di taurina rafforza le cellule del muscolo cardiaco, prolunga la durata della loro vita e le protegge dai danni, riducendo al contempo molti dei fattori che causano l’aterosclerosi e le sue conseguenze mortali. 

taurina e rinnovamento delle cellule celebrali


Secondo la ricerca medica, la taurina ha la capacità di aiutare ad aumentare la crescita delle cellule cerebrali stimolando le cellule staminali e aumentando la vita dei neuroni. Inoltre, nuove cellule cerebrali possono crescere nell’ippocampo, che è la parte del cervello responsabile della memoria, con l’aiuto di cibi e integratori contenenti taurina. 

taurina e obesità


Uno dei modi in cui la taurina può aiutare a migliorare la salute generale è combattere l’obesità. L’obesità colpisce ogni area del corpo, soprattutto a causa delle riserve di grasso addominale che generano l’infiammazione. 
La taurina promuove il controllo del glucosio e tratta il diabete.
È noto che le concentrazioni di taurina sono più basse tra i diabetici di quanto non lo siano nei soggetti sani. 

Controindicazioni ed effetti collaterali della Taurina


Secondo prove scientifiche, la taurina non ha effetti collaterali se assunta nelle quantità raccomandate, motivo per cui è particolarmente importante assumere moderatamente gli integratori a base di taurina.
Un effetto collaterale che è stato dimostrato è quello dei problemi ai reni causati dagli integratori di proteine ​​e amminoacidi.
Prima di iniziare il trattamento con integratori ergo-genici di qualsiasi tipo, è importante consultare un medico e seguire le loro istruzioni.
Gli effetti collaterali possono comparire in caso di assunzione eccessiva, cioè quando il sovra-dosaggio è molto alto. Date le dosi adeguate e seguendo un regime di somministrazione corretto, questo tipo di condizioni non dovrebbero apparire.
Gli effetti collaterali possono comportare dolori addominali, diarrea e nei casi più gravi lividi ed eruzioni cutanee.
Oltre a quelli descritti, sono stati riscontrati effetti collaterali come: episodi di ansia, eccitabilità, aumento della frequenza cardiaca, bruciore di stomaco, ipertensione e in casi molto gravi emorragia cerebrale e infarto.