curcuma proprietà dimagranti: Scopri se è possibile perdere peso con la curcuma

Ciao e benvenuto nel blog di rimedishop, se sei qui è perché vuoi sapere se è vero che la curcuma ha proprietà dimagranti, e ti dico che sei nel posto giusto in quanto abbiamo scritto questa pagina web raccogliendo informazioni sui benefici che l’assunzione di curcuma può portare nella perdita di peso, attingendo da diverse fonti autorevoli online e offline.

Fai benissimo, prima di acquistare qualunque integratore dimagrante, ad accertarti sulle effettive possibilità che hai di perdere i chili din eccesso grazie alla curcuma, per evitare di buttare via i tuoi soldi in prodotti a base di curcumina che potrebbero non fare al caso tuo e non aiutarti a dimagrire.

Ti dico subito che puoi usare la curcuma per favorire la perdita di peso sfruttando alcune proprietà di questa spezia ovvero la capacità di bruciare i grassi, aiutare la digestione e tenere a bada il senso di fame e i picchi glicemici.

Fatta questa premessa, leggi nei paragrafi seguenti come assumere curcuma, quali sono le migliori bevande alla curcuma per dimagrire, quali dosi giornaliere bisogna consumare per perdere peso e tanto altro.

Bevanda alla curcuma per dimagrire?

In commercio esistono tantissime bevande a base di curcuma, vendute in supermercati e farmacie, che promettono di farti dimagrire più facilmente. A nostro avviso, tra le bevande che hanno la qualità di agevolare la perdita di grasso in eccesso, possiamo annoverare le tisane e gli infusi. Questo perchè per la lavorazione artigianale e l’istantaneità con la quale si consuma, riescono a mantenere quasi intatte le proprietà della curcuma utili a bruciare grassi e ridurre i picchi glicemici. Cosa che ovviamente, non può ad esempio un succo di curcuma conservato da mesi su uno scaffale di un supermercato. Oltre al fatto che non è stato creato per perdere peso, ma solo come gustosa bevanda. Dunque se vuoi dimagrire semplicemente bevendo curcuma, ti consiglio tisane e infusi.

Davvero latte e curcuma fanno dimagrire?

Prende il nome di Golden milk l’ultima bevanda che sembra avere il consenso delle celebrità di Hollywood quando vogliono perdere peso tra un film ed un altro.

Questa bevanda è molto salutare e viene usata unendo al latte, curcuma e miele. Oltre alle potenti proprietà antinfiammatorie, depurative e disintossicanti, il golden milk aiuta a liberarsi dai chili in eccesso perché ha la capacità di accelerare il metabolismo. Molte star hollywoodiane utilizzando questa bevanda per la loro silhouette, conquistando modelle e celebrità di tutto il mondo. Si tratta di una bevanda in grado di apportare benefici non solo alla linea ma anche al corpo e alla pelle. Viene chiamato anche latte d’oro, il Golden milk è la bevanda a base di latte vaccino o vegetale, curcuma e aggiunta di miele a vostro piacere, utilizzato sia per addolcirla sia per sfruttarne le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Le origini di questa bevanda provengono dall’Asia, e grazie all’aggiunta della spezia il latte acquisisce una colorazione giallo intensa, da cui ne deriva il suo nome. La presenza della curcuma, impreziosisce questa bevanda grazie al contenuto del principio attivo contenuto proprio in questa spezia, la curcumina.

Tisana curcuma e zenzero per dimagrire

Lo zenzero ha spiccate proprietà bruciagrassi che vengono esaltate quando è associato a un’altra radice: la curcuma. Quest’ultima ha un colore molto intenso e un sapore speziato, caratteristiche che si sfruttano in cucina per dare vivacità ai piatti; attento, però, a non eccedere altrimenti avrai un retrogusto amaro. La curcuma, però, ha anche delle proprietà benefiche per il nostro organismo, infatti la curcumina, un suo principio attivo, attiva il metabolismo corporeo favorendo lo scioglimento dei grassi. Per preparare una perfetta tisana snellente metti in un pentolino ricolmo d’acqua:

-un cucchiaino di curcuma o qualche pezzetto della radice fresca;
-un cucchiaino di zenzero oppure qualche pezzettino di radice.

Fai bollire per 5 minuti, filtra e consuma la bevanda calda o fredda.

Curcuma dose giornaliera

n assenza di patologie e di assunzione di farmaci, per non incorrere nella comparsa di controindicazioni assumendo curcuma e renderla inconsapevolmente pericolosa, è bene non sforare mai la dose giornaliera consigliata.

Se si assume la spezia sottoforma di integratore, è bene leggere le avvertenze sulle etichette e seguire i consigli di dosaggio dati dal laboratorio che lo produce. Questo perchè non è presente in tutti i prodotti la stessa quantità di principio attivo, e dunque la razione giornaliera che fornisce una capsula o una compressa, può variare anche in modo significativo.

In linea di massima, quando si assume in polvere, la dose consigliata di curcuma da ingerire ogni giorno può variare dai 3 ai 5 grammi, ovvero il corrispondente quantitativo di un cucchiaino. Spesso il problema che fa propendere le persone ad esagerare con le dosi giornaliere, è la scarsa biodisponibilità della curcuma. Tale pratica è da evitare per evitare complicazioni sia in polvere che sotto forma di compresse o altre formulazioni. Solitamente, invece di aumentare la dose giornaliera, potrà bastare associare al cucchiaino di curcuma una punta di pepe nero o olio d’oliva. Tale associazione può fare aumentare la biodisponibilità della curcuma, così da poter trarre effetti benefici e non effetti collaterali per il sovradosaggio sempre sconsigliatissimo. 

https://www.rimedi.shop/curcumina/
https://www.rimedi.shop/curcuma-cose-benefici-e-controindicazioni/
https://www.rimedi.shop/curcuminoidi/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi