Angelica

  • Famiglia: Apiacee e Ombrellifere
  • Dove cresce: valli di montagna fino a 3.000 m
  • Cosa offre: Foglie, fusto, semi e radici

Genere cui appartengono circa 100 specie. Ha fusto robusto e striato, che può raggiungere un’altezza di 2 metri, foglie pennate e dentellate con picciolo guainante e fiori giallo-verdi raccolti in ombrelle.

Nota anche come erba angelica o erba degli angeli, in quanto la leggenda vuole che sia stato l’Arcangelo Raffaele a far conoscere agli uomini questa pianta dalle proprietà miracolose.
Divenuta rara in Italia allo stato spontaneo, è facilmente riconoscibile perché, sfregandone le foglie, sprigiona un profumo forte e muschiato che attira molte api e insetti. Più facile da trovare è la specie si/vestris, che è meno profumata ma possiede le stesse proprietà fitoterapiche.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi