Posted on Lascia un commento

2 benefici della piperina da non sottovalutare

La piperina è un antiossidante


La piperina protegge dallo stress ossidativo rimuovendo i radicali liberi (come l’idrossile e il superossido) dal corpo

Negli studi sulle cellule, basse dosi di piperina riducevano i livelli dei radicali liberi. Tuttavia, dosi molto elevate possono causare la produzione di radicali liberi .

Insieme a fattori di rischio quotidiani come inquinanti e radiazioni, una dieta ricca di grassi può causare la produzione di radicali liberi. Quando la piperina veniva somministrata ai ratti che vivevano con una dieta ricca di grassi, il numero di radicali liberi diminuiva. Ha anche aumentato i livelli di enzimi che neutralizzano i radicali liberi ( SOD , CAT , GPx e GST)

La piperina aumenta la biodisponibilità dei farmaci


La Piperina è stata identificata nel 1979 come il primo composto in assoluto che migliora la “biodisponibilità” di altre sostanze

In altre parole, la piperina aumenta la capacità del corpo di usare sostanze nutritive e farmaci.

Ciò significa che è possibile utilizzare meno o meno dosi del farmaco per ottenere lo stesso effetto. Questo è molto utile quando si tratta di farmaci che hanno effetti collaterali spiacevoli!

La Piperina fa questo:

impedisce al corpo di abbattere i farmaci bloccando gli enzimi che metabolizzano il farmaco nel fegato (come CYP3A4, CYP2E1 , CYP1B1 e CYP1 B2 ). Aumenta il numero di farmaci e sostanze nutritive assorbiti nell’intestino stimolando i trasportatori dell’intestino. Ad esempio, la piperina aumenta la biodisponibilità della curcumina , un composto presente nella curcuma, nei ratti del 154% e nell’uomo del 2%.

Alcuni prodotti a base di piperina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *